Circuito Ambienti Medievali
Circuito Ambienti Medievali
La città di Narni, gioiello alle porte dell'Umbria meridionale è sempre stata nel corso dei secoli, meta di Santi, studiosi, conquistatori, viaggiatori, artisti, mercanti e guerrieri. La sua storia, antichissima, si riflette maggiormente nell'epoca medievale. Considerata universalmente l'epoca buia, il Medioevo porta però a Narni nuovi impulsi, rinnovamento e splendore "un'intensa attività artistica caratterizza la città di Narni nei secoli che segnano il passaggio dal Medioevo all'età moderna" - Vignoli - Novelli - L'arte a Narni tra Medioevo e Illuminismo.Anche l'assetto urbano attuale, ridefinito nell'età di mezzo, permette una lettura certa e approfondita del centro storico.E' l'anno del Signore 1371: in questa data vengono redatti gli Statuti comunali, in cui i governatori e i consoli della città dettano nuove leggi e regole per ridefinire l'organizzazione della società dell'epoca in ogni più piccola sfaccettatura e dividendo la città in tre grandi rioni o terzieri: Mezule, Fraporta e Santa Maria.Ed è proprio in questi anni che si hanno le prime notizie storiche di una gara tra cavalieri per contendersi l'anello d'argento in onore diS.Giovenale, primo vescovo e Patrono della città.Solo nel 1968 però gli antichi statuti comunali vengono riscoperti, studiati e approfonditi da un folto gruppo di narnesi appassionati, dando vita così alla "Corsa all'anello moderna" la più importante rievocazione storica di Narni .Da allora, per circa venti giorni all'anno il centro storico si veste di festa e di colori, si aprono taverne , botteghe, chiese, luoghi insoliti, caratteristici e affascinanti che riportano la città indietro nel tempo, fino al XIV secolo. Sistema Museo e il Museo di Palazzo Eroli di Narni in collaborazione con i comitati dei tre terzieri, con l'Associazione Ente corsa all'Anello e il Comune di Narni, ha attivato il “Circuito Ambienti Medievali” come percorso permanente a disposizione di turisti, cultori e curiosi che vogliono esplorare il Medioevo narnese attraverso l’esperienza diretta.La biglietteria del Museo della Città e del Territorio in Palazzo Eroli_Narni, è il punto di ritrovo per la visita guidata organizzata in giorni e orari prestabiliti oppure su prenotazione.
Telefono: 0744 717117 / Call center 199 151 123
*numero a pagamento E-mail: narni@sistemamuseo.it
Circuito di visita Orari di apertura:
Dal 01/04 al 31/08
tutti i giorni (tranne i lunedì non festivi)
ore 11.00 e ore 16.30
settembre
tutti i giorni
ore 10.30 e ore 15.00
Dal 01/10 al 31/03
venerdì, sabato, domenica, festivi e prefestivi
ore 11.00 e ore 15.30
*gli orari possono subire variazioni in occasione di eventi straordinari. Si consiglia la prenotazione, storia, arte, tradizioni curiosità e bellezza si intrecciano e si identificano nella città e nella festa del nostro tempo.
 

Sito Online di Euweb